opere caravaggio roma
Perdersi a Roma

Le OPERE di CARAVAGGIO a ROMA: parte terza I quadri nella chiesa di Santa Maria del Popolo

Il nostro viaggio alla scoperta delle opere di Caravaggio a Roma è giunto alla terza puntata. Il pittore maledetto vive la sua vita violenta tra i vicoli del rione Campo Marzio. Ma a cavallo dell’anno 1600 ha tempo di dipingere la sua prima mirabile “opera pubblica”: le tre tele sulla vita di San Matteo nella cappella Contarelli della chiesa di S. Luigi dei Francesi. Il successo e il clamore suscitato da queste opere di Caravaggio a Roma, lanciano il Merisi sulla cresta dell’onda della scena pittorica romana dell’epoca.

Vai All'articolo »
la roma di piranesi
Perdersi a Roma

La Roma di Piranesi: la Chiesa di Santa Maria del Priorato Storia dell’unico progetto realizzato da Giovanni Battista Piranesi

Girovagando a passi lenti tra le strade e i colli della città eterna , oggi ci imbattiamo nella Roma di Piranesi. La Roma di Piranesi è una Roma che ritroviamo continuamente nelle sue incisioni e nei “capricci” architettonici. Formidabili sono le raccolte di vedute dove si fondono forza costruttiva dell’architettura romana, prospettiva e chiaroscuro in tratti di drammatica potenza. Giovanni Battista Piranesi, nato in Veneto nell’anno 1720, è considerato uno dei più grandi incisori di tutti i tempi.

Vai All'articolo »
opere di caravaggio a roma
Perdersi a Roma

Le OPERE di CARAVAGGIO a ROMA: parte seconda Il ciclo di San Matteo nella Cappella Contarelli

Dopo aver assistito ad alcuni dei misfatti compiuti dal pittore maledetto, continua il nostro viaggio alla scoperta delle opere di Caravaggio a Roma. Oggi andremo ad ammirare il fantasmagorico ciclo di pitture che Michelangelo Merisi realizzò nella cappella Contarelli della chiesa di San Luigi dei Francesi: la Vocazione di San Matteo, il Martirio di San Matteo e San Matteo e l’angelo.

Vai All'articolo »
abbazia delle tre fontane
Perdersi a Roma

L’Abbazia delle Tre Fontane Architettura sacra e vita monastica nel cuore di Roma

Abbandoniamo per un momento Caravaggio e continuiamo il nostro viaggio nella sezione “Perdersi a Roma” con l’Abbazia delle Tre Fontane. Un luogo un po’ nascosto ma carico di storia e simboli. Un’oasi di tranquillità nel caos della città contemporanea. Qui possiamo trovare un microcosmo con le sue tradizioni, le sue regole e i suoi tempi. Regole e tempi molto diversi da quelli della città frenetica che scorre intorno al perimetro dell’Abbazia delle Tre Fontane.

Vai All'articolo »
Caravaggio David con la testa di Golia
Perdersi a Roma

Le OPERE di CARAVAGGIO a ROMA: parte prima La vita del pittore maledetto nel rione Campo Marzio

Può sembrare strano inaugurare la nuova sezione “Perdersi a Roma” con le opere di Caravaggio a Roma. L’artista non è romano ed arrivò nella città eterna pur sempre da adulto. Ma forse nessuno come Caravaggio il pittore maledetto, ha saputo far proprio lo spirito contraddittorio di questa città a cavallo tra il ‘500 e il ‘600. Nessuno come lui ha creato una empatia vitale con i sordidi personaggi della Roma popolare. Personaggi che presto si sono trasformati nei protagonisti assoluti dei suoi quadri e che rivivono continuamente nelle opere di Caravaggio a Roma.

Vai All'articolo »
Chiudi il menu

“L’arte spazza la nostra anima dalla polvere della quotidianità.”
Pablo Picasso

Tra pochi minuti riceverai la mail con la Guida ai Siti Unesco d’Italia

Ps. Se non la trovi ricordati di controllare nella cartella Spam

Scarica la guida completa ai siti unesco d'italia