monumento equestre Bartolomeo Colleoni
1 artista 1 opera

Andrea del Verrocchio: il maestro dei maestri Breve storia del monumento equestre a Bartolomeo Colleoni

In questo articolo parleremo del “maestro dei maestri”: Andrea del Verrocchio che nella seconda metà del ‘400, a Firenze, guidava con somma abilità una delle botteghe più floride e famose della città. Una sorta di atelier del Rinascimento, dove svolsero la loro prima formazione o collaborarono artisti immensi come Sandro Botticelli, il Ghirlandaio e il Perugino. Tra i tanti nomi illustri dell’arte rinascimentale passati “a bottega” dal Verrocchio, è impossibile non citare il più famoso di tutti: Leonardo da Vinci che, prima della sua partenza per Milano nel 1482 e insieme a Lorenzo di Credi, fu il più stretto collaboratore del maestro.

Vai All'articolo »
1 artista 1 opera

LEONARDO DA VINCI e IL CENACOLO Milano, Ludovico il Moro, un Cavallo mai terminato, Giuda ed un “vicino di casa” poco considerato

Qui toccheremo uno dei mostri sacri della storia dell’arte e dell’intera storia dell’umanità: Leonardo da Vinci. E lo faremo parlando di una delle sue opere pittoriche più famose in assoluto: il Cenacolo, che adorna – con qualche acciacco – una delle pareti del refettorio della chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano.

Vai All'articolo »
La statua del Mosè scolpita da Michelangelo Buonarroti
1 artista 1 opera

MICHELANGELO BUONARROTI e il MOSE’ Il genio inquieto e la statua con le corna

E’ arrivato il momento di parlarti di Michelangelo Buonarroti, uno degli artisti più famosi e geniali di tutti i tempi. Ma lo farò da un punto di vista diverso, raccontandoti quello che è un piccolo fallimento nella siderale carriera dell’artista: la Tomba di Giulio II. Se avrai un po’ di pazienza vedremo come, alla fine, dal fallimento nascerà comunque un capolavoro scultoreo assoluto… e non poteva essere diversamente al cospetto di questo talento infinito.

Vai All'articolo »
Busto dello scultore Benvenuto Cellini sul Ponte Vecchio a Firenze
1 artista 1 opera

BENVENUTO CELLINI e il Perseo Breve storia di una statua terribile

Siamo qui alle prese con un’artista geniale ma al tempo stesso uomo di pochi scrupoli e con una fedina penale non certo immacolata – ti parlerò di: Benvenuto Cellini e del suo capolavoro principale il Perseo con la testa di Medusa, semplicemente nota come il Perseo. Una statua magnifica – fusa in bronzo – che ancora oggi puoi ammirare esposta in una piazza famosissima di una delle città d’arte più belle d’Italia.

Vai All'articolo »
Busto di Costanza Bonarelli e ritratto di Gian Lorenzo Bernini
1 artista 1 opera

GIAN LORENZO BERNINI e il busto di COSTANZA BONARELLI Arte, intrighi e passioni del più grande artista del Barocco italiano

Preparati perché l’affermazione è forte. Gian Lorenzo Bernini potrebbe essere considerato… la rockstar dell’arte barocca. Il suono secco successivo a questa affermazione è quello prodotto dallo svenimento dei cultori dell’arte che stramazzeranno al suolo dopo aver ascoltato questa boiata pazzesca.

Vai All'articolo »
Chiudi il menu

“L’arte spazza la nostra anima dalla polvere della quotidianità.”
Pablo Picasso

Tra pochi minuti riceverai la mail con la Guida ai Siti Unesco d’Italia

Ps. Se non la trovi ricordati di controllare nella cartella Spam

Scarica la guida completa ai siti unesco d'italia